Se si pensa allo stile country, immaginaniamo sempre case di campagna o di montagna, ma lo stile country si adatta benissimo anche agli appartamenti in città.

Cos’è lo stile country

Lo stile country è un genere di arredamento piuttosto rustico, dove spiccano materiali naturali, e colori sempre molto tenui. Arredare country quindi si adatta benissimo anche per le case in città. Il suo stile sobrio e naturale si adatta a tutte le tipologie di immobili. Rientrare a casa e trovare un’ambiente caldo è molto confortante.
I materiali principali sono quindi il legno, il metallo, i mattoni e le pietre. Questo che per quello che riguarda l’arredamento e i materiali di finitura dell’appartamento, ma il vero stile rustico, prevede anche una serie di accessori che fanno parte integrante dell’arredamento. Infatti nello stile country, nulla è lasciato al caso. Tende, cuscini, soprammobili, sono tutti oggetti che devono far parte integrante dello stile che abbiamo scelto per arredare la nostra casa.

I mobili si possono acquistare in qualsiasi mobilificio che ha mobili in arte povera. Infatti i mobili per arredare case in stile country, sono tutti mobili realizzati con materiali naturali, e verniciati con colori tenui a basso impatto visivo.

Arredare casa in stile country

Si può arredare casa interamente in stile country, dalla cucina alla camera da letto. La progettazione non è molto complicata, anche perché tutti i mobili, non sono quasi mai componibili ma sempre pezzi singoli da posizionare poi insieme nell’ambiente. Per quanto riguarda la cucina, possiamo farci realizzare da un architetto, una cucina di muratura, ovvero una cucina fatta di mattoni forati e rivestite da mattonelle in genere delle dimensioni 10×10 centimetri, dove sono lasciati degli spazi vuoti per l’inserimento dei mobili e gli elettrodomestici. Questo è il classico stile country.
Nel soggiorno possiamo inserire oltre al tavolo in legno, la classica dispensa ad ante a vetro di un colore pastello e una poltrona a fiori che faccia pandane con i tendaggi. Per la camera matrimoniale ci si può orientare verso un letto con struttura in ferro battuto, magari a baldacchino, e l’armadio a tre ante in arte povera di un colore pastello. I comodini non devono essere per forza dello stesso colore dell’armadio, anzi variare potrebbe risultare ancor più gradevole alla vista. Anche il bagno lo si può realizzare inserendo un mobilio in arte povera, un porta asciugamani, una mensolina per il sapone.

A rendere un appartamento ancor più country sono gli accessori. I tendaggi dovranno essere nello stesso stile, a fiori, oppure con dei disegni che ricordano un pò i vecchi tempi, oppure i cuscini sulle poltrone dovranno essere simili ai tendaggi. In questi casi la fantasia delle donne, renderanno ancora meglio il nostro arredamento.